News Veterinari

Tra Catanzaro e a Lamezia Terme è in atto uno sterminio di gatti randagi tramite avvelenamento. La denuncia arriva dal Movimento animalista della Calabria che chiede “fortemente che le autorità intervengano con indagini scrupolose ed efficaci per individuare i colpevoli di tali aberranti reati e che i Comuni si attivino e sensibilizzino la popolazione perché rispetti le colonie feline”.

vai a cn24.it

 

Lascia un commento