News Veterinari

Dal fenomeno dei gattini che popolano il web al gattaro del web. Così è noto sui social Federico Santaiti, che con oltre 250 mila follower sulla sua pagina Facebook , 28mila su Instagram e 45.500 iscritti nel gruppo pubblico di «Amici Gattari» (punto di riferimento per tutti gli appassionati di gatti), è diventato il più seguito pet influencer.

Come tutto è cominciato

«Tutto è iniziato per caso» racconta Federico. Non aveva mai avuto un gatto prima che Blacky entrasse nella sua vita. Una micia incinta che presto ha popolato la sua vita di nuove presenze e spunti per i suoi video. Federico, infatti nasce come videomaker. Cura la regia di artisti del web e artisti musicali come ad esempio Shade. Ma dal 2017, il lavoro principale da regista si affianca all’attività da “il Gattaro del web”. Nell’omonima pagina Federico pubblica video che raggiungono milioni di visualizzazioni e conquistano centinaia di migliaia di fan. «Ho anche una discreta fascia di over 65 — racconta — piaccio soprattutto alle nonne! È capitato che le ragazze si facessero la foto con Shade e le mamme venissero da me per un selfie». Come è nata la passione per i gatti? «Grazie a Blacky. L’ho trovata che dormiva nella scarpiera della mia casa in montagna. Era incinta e da lì a poco ha partorito 3 micetti. — racconta— Era uno spasso osservarli e siccome amo fare video, ho iniziato per gioco a filmare con la telecamera». Ma chi è la vera webstar, protagonista delle riprese? «Nei video compare spesso il figlio di Blacky, Thorin ma la mamma è la controfigura perfetta per le scene di azione».

vai a corriere.it

Lascia un commento