News Veterinari

Ci sono anche grandi felini nell’ultimo ritrovamento archeologico avvenuto nella necropoli di Saqqara, in Egitto, a 30 chilometri dal Cairo. Questa volta gli scavi hanno portato alla luce altre mummie di animali, ancora più inattese di quelle già recuperate di recente. Ci sono gatti, serpenti, coccodrilli e perfino quelli che si pensano siano cuccioli di leone. La scoperta è stata annunciata, come di consueto, da Khaled Al-Anani, ministro egiziano delle antichità, intervenuto a una mostra presso la celebre Piramide a gradoni di Djoser.

vai a repubblica.it

Lascia un commento